Comunicato stampa: Regolazione emotiva e Mindfulness nelle esperienze infantili avverse (ACE): un focus sul contrasto agli ACEs.

Comunicato stampa: Regolazione emotiva e Mindfulness nelle esperienze infantili avverse (ACE): un focus sul contrasto agli ACEs.

Giovedì 9 dicembre alle ore 19 si è tenuta la penultima tavola rotonda online organizzata dalla Cooperativa Sociale Nostos nell’ambito delle attività di advocacy del progetto “WiSHES – Wish for Schools’ High Environment-Safeguarding”. L’evento, Le esperienze infantili (ACE) avverse e la prevenzione negli asili nido: Regolazione emotiva e Mindfulness negli ACEs, specificatamente dedicato al tema della prevenzione delle cosiddette esperienze infantili avverse (Adverse Childhood Experiences – ACE) contrastate, negli asili nido, dal ricorso alla meditazione e alle pratiche di mindfulness. A trattare l’argomento, insieme a Domenico Scaringi di Nostos, la Dottoressa Lucia Calabrese, Psicologa e Psicoterapeuta, che ha portato la testimonianza di questo percorso sperimentale di prevenzione e trattamento di ACE ricorrendo a queste tecniche di intervento. Dopo una presentazione della mindfulness intesa come pratica di meditazione e consapevolezza di respiro e corpo funzionali ad una psico-educazione degli individui, la Dottoressa Calabrese si è concentrata sulle pratiche presentate in relazione ai bisogni dei minori. Le tecniche di mindfulness, applicate all’età evolutiva e all’infanzia – adattate alle esigenze dei più piccoli – hanno evidenziato, anche nei minori, un aumento del benessere psicologico e fisico e si sono dimostrate un utile strumento per lenire le conseguenze di un trauma e procedere ad un progressivo riequilibrio verso una risincronizzazione dei sensi sul piano del presente. L’applicazione delle pratiche in minori oggetto di esperienze infantili avverse consente di contrastare il pericolo di isolamento del minore e, lavorando in gruppo, contribuisce ad un rapido riadattamento ad una condizione di normalità.

 

Ufficio di Scopo Fondi Comunitari

LAZIOcrea S.p.a.